Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

Tutti i Corsi - Aggiornamento RSPP

COME SCRIVERE PROCEDURE EFFICACI, SIA GESTIONALI CHE DI LAVORO SICURO - IN VIDEOCONFERENZA
La sicurezza sul lavoro richiede spesso che vengano scritte procedure; la qualità di tali documenti può fare la differenza fra un risultato di effettiva riduzione del rischio o al contrario di un'inefficace condivisione di informazioni. Le procedure gestionali devono nascere da un'analisi dei processi, dell'organizzazione, e da un'attenta considerazione di "chi fa che cosa"; nel corso si apprenderà un metodo per procedere in maniera sistematica e con chiarezza organizzativa. Le procedure di lavoro sicuro, invece, devono nascere da un'analisi e valutazione dei rischi, con criteri diversi da quelli delle procedure gestionali; nel corso si apprenderanno le regole di base per una Job Safety Analysis mirata alla stesura di procedure. Il corso fornisce inoltre un quadro concettuale e operativo sui principi della scrittura tecnica e gestionale efficace applicato a documenti rilevanti per la sicurezza sul lavoro. Vengono presentati e discussi casi di documenti, create esperienze pratiche fornendo indicazioni coerenti con le migliori prassi.
CULTURA E SICUREZZA SUL LAVORO. RUOLI, COMPETENZE, RESPONSABILITÀ E RELAZIONI NELL'AMBITO DELL'ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
Nell'ambito delle trattazioni verranno presentate e poste in discussione tre diverse metodologie di analisi dei rischi, volte rispettivamente a individuare: le barriere di sicurezza da porre in essere per abbatterli; le dinamiche causa-effetto tra tecnologia, organizzazione, situazioni ambientali e comportamento delle persone; i possibili errori in cui si potrebbe incorrere, al fine di evitarli o limitarne le conseguenze indesiderabili.
FORMAZIONE COORDINATA DELLE FIGURE ORGANIZZATIVE AZIENDALI RICHIESTE DALLA NORMA CEI 11-27 (2021): URI, RI, URL, PL, RSPP/ASPP, HSE MANAGER
La Norma CEI 11-27 (2021), derivata dall'europea EN 50110-1, esige che all'interno delle aziende, qualunque sia la loro dimensione, vengano individuate figure professionali destinate a garantire la sicurezza elettrica, sia per gli utenti che per chi esegue lavori sugli impianti. Questo corso delinea le competenze, le responsabilità e le relazioni dei soggetti chiamati a comporre un modello organizzativo che, su base dirigenziale (URI e URL), tecnica (RI) e di coordinamento operativo (PL), garantisca la qualità comportamentale e la sicurezza degli operatori elettrici qualificati come PES (persona esperta) o PAV (persona avvertita).
MANAGEMENT TRAINING DAY: AUTOREVOLEZZA ED EFFICACIA DEL RUOLO MANAGERIALE PER LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO
Oggi la sicurezza e salute sul lavoro propongono nuove sfide, tra cui una maggiore integrazione con tutti i processi dell'organizzazione, la gestione dei fattori psicosociali di rischio, la necessità di rendere la sicurezza una leva strategica. Nel ruolo manageriale queste sfide vanno raccolte e gestite con una grande consapevolezza e una competenza specifica. Nel corso vengono sviluppati i principali temi per un esercizio autorevole ed efficace del ruolo di manager che abbia responsabilità di sicurezza e salute sul lavoro. Attraverso alcuni laboratori, i partecipanti saranno in grado di definire come mettere in pratica i principali contenuti del corso.
RICOSTRUZIONE DINAMICA DEI GRANDI INCIDENTI. SETTE ESEMPI CONCRETI: DAL TITANIC A FUKUSHIMA, ALLA PANDEMIA COVID-19
Attraverso la ricostruzione di alcuni dei più gravi incidenti verificatisi nel corso del Novecento e dei primi anni Duemila si analizzeranno gli errori, le circostanze e le dinamiche che ne hanno consentito la "costruzione", passo dopo passo, al fine di individuare e imparare a prevenire gli incidenti nella propria organizzazione.
TECNICHE PER L'ANALISI DEGLI INCIDENTI E DEI NEAR-MISS: DALLA TEORIA ALLA PRATICA - IN VIDEOCONFERENZA
In quanti modi si possono analizzare gli episodi negativi quali infortuni, incidenti, near miss? Le tecniche sono molte, ciascuna ha dei pro e dei contro. Nel corso vengono presentate le tecniche più utilizzate, identificando le loro potenzialità e i loro limiti; alcune esercitazioni concrete aiuteranno a metterle in pratica. Le buone prassi nella valutazione e gestione dei rischi richiedono di dotarsi di processi per l'apprendimento dagli eventi negativi, e la ISO 45001:2018 cita al punto "10. Miglioramento" la necessità di svolgere analisi attente ed efficaci su questi episodi.
Ce.S.I. srl - Centro Servizi per l'Industria - Società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento di Confindustria Alessandria
Via Legnano, 36/A - 15121 Alessandria
P.IVA 00900630062 - REA 132801 - C.I.V. EURO 26.400,00 - Posta elettronica certificata: cesi.srl@legalmail.it